Jennifer Lopez criticata per il video troppo sexy con Casper Smart (Dance Again)

di Maris Matteucci Commenta

Il video di Jennifer Lopez, Dance Again, è stato pesantemente criticato per le scene hard tra la cantante e il ballerino (suo fidanzato) Casper Smart

Qualche giorno fa anche noi di spettegola vi avevamo proposto le prime foto che arrivavano dal set di Dance Again, il nuovo singolo di Jennifer Lopez.

Nonostante il video della canzone non fosse ancora uscito (l’anteprima è stata giovedì scorso), destavano più di un chiacchiericcio le immagini giudicate molto hot che ritraevano la cantante in compagnia del suo ballerino, che sarebber per inciso anche il suo fidanzato: Casper Smart.


Oggi che il videoclip è uscito, infuria la polemica negli Stati Uniti: Jennifer Lopez e Casper Smart sarebbero protagonisti di un video veramente troppo sexy e peggio ancora, lo staff di J Lo avrebbe scelto di promuoverlo durante la trasmissione American Idol che è seguita soprattutto da un pubblico di giovanissimi. Una istigazione davvero di cattivo gusto, secondo la stampa americana che sarebbe andata giù pesante contro la cantante statunitense, già molto criticata per essersi scelta un fidanzato di quasi vent’anni più giovane.

J LO HOT CON CASPER SMART NEL SUO ULTIMO VIDEO

Sotto accusa, più che il baby fidanzato della cantante, è infatti la stessa Jennifer Lopez alla quale i giornali americani pongono una domanda ben precisa, ovvero: faresti vedere questo video ai tuoi figli (i gemellini avuti dal marito Marc Anthony, ndr)? Nonostante le numerose polemiche intorno a questo video, Dance Again sta macinando enorme successo sul web: su youtube, sono più di 10 milioni i contatti a nemmeno una settimana di distanza dal lancio del videoclip. Noi ve lo proponiamo di seguito, per farvi verificare con mano se davvero si tratta di un video scandalo…

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>