Kekko dei Modà racconta di aver sofferto molto prima di diventare famoso

di Maris Matteucci Commenta

Kekko dei Modà racconta di aver sofferto molto prima di raggiungere la notorietà...

Kekko Silvestre ha raggiunto il successo con i Modà e ad oggi, insieme agli altri componenti della band, è sicuramente da considerare tra i gruppi emergenti più apprezzati.

Ma non è tutto oro quel che luccica: in una intervista rilasciata al settimanale Chi, infatti, il cantante (che da poco è diventato papà di una bellissima bambina, Gioia) ha raccontato di aver sofferto molto prima di riuscire a sfondare nel mondo della musica.


Kekko dei Modà racconta di aver incontrato più di una difficoltà prima di incontrare qualcuno disposto ad ascoltare le sue canzoni tanto che aveva deciso di mollare. Per questo motivo stava per darsi alla ristorazione: “Stavo per aprire un piccolo locale, a di lì a poco avrei salutato il sogno di sfondare nella musica“. Poi arriva a complicare le cose la malattia di sua madre, alla quale scoprono un tumore: “Mentre lei stava male io non sapevo cosa fare – ricorda il cantante arrivato secondo a Sanremo, due anni fa, insieme ad Emma Marrone -. Fu lei, nonostante il periodo difficoltoso che stava passando, a infondermi nuovo ottimismo. Mi disse di non mollare, che si sentiva che qualcosa di buono stava arrivando per me”.

KEKKO DEI MODA’ PARLA DEL SUO RAPPORTO CON EMMA MARRONE

E così è stato: sua madre è stata operata e l’inervento è andato bene, Kekko ha cominciato ad essere apprezzato nel mondo della musica e piano piano, con fatica, ha raggiunto la notorietà. Anche se ad oggi che le cose vanno benone, mantiene sempre i piedi ben saldi per terra perché, come ci tiene lui stesso a sottolineare, “il successo ti accarezza e poi, quando meno te lo aspetti, vola via“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>