Lady Gaga sparisce dal web per beneficienza

di Cristina Baruffi Commenta

Il 1° dicembre in occasione della Giornata Mondiale contro l’Aids Lady Gaga chiuderà i suoi account su Facebook e Twitter fino a quando non sarà stata raccolta la somma di 1 milione di dollari.

Il 1° dicembre in occasione della Giornata Mondiale contro l’Aids Lady Gaga chiuderà i suoi account su Facebook e Twitter fino a quando non sarà stata raccolta la somma di 1 milione di dollari da destinare all’associazione Keep a Child Alive, che offre sostegno alle famiglie dei bambini colpiti dalla malattia, per l’occasione l’eccentrica cantante ha invitato anche altre celebrities a seguire il suo esempio.


All’appello per il primo Digital Life Sacrifice hanno risposto molte star da Justin Timberlake ad Alicia Keys, Usher, Elijah Woods, Serena Williams e molti altri che per sensibilizzare su questo argomento spegneranno i loro profili sui social network nel corso della Giornata mondiale contro l’Aids, cercando di favorire la raccolta tramite una sorta di dictact ai loro più fedeli sostenitori. La campagna “Digital Life Sacrifice” è organizzata dall’associazione Keep a Child Alive di Alicia Keys, che ha dichiarato: “E’ molto importante usare queste piattaforme di comunicazione che frequentiamo normalmente. Le celebrities hanno girato dei video dal titolo “last tweet and testament” che li mostrano nella tomba a rappresentare la loro morte digitale. Risorgeranno a nuova vita quando i fan avranno donato un milione di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>