Amy Winehouse diventa di cera

di Luca Paolini 1

suoi genitori, Janis and Mitch Winehouse erano presenti all’inaugurazione mentre della loro bambina non c’era alcuna traccia..

Amy Winehouse di ceraAncora news su Amy Winehouse.

E per cambiare stavolta non riferirò un gossip sulla sua vita spericolata o sul suo uso (o meglio, abuso) di sostanze proibite.

Il museo delle cere più famoso al mondo:

il Madame Tussaud di Londra ha inaugurato la riproduzione della cantante di Back to black che sfavilla in un appariscente abito giallo nella sala delle novità.



I suoi genitori, Janis and Mitch Winehouse erano presenti all’inaugurazione mentre della loro bambina non c’era alcuna traccia. Il padre ha dichiarato che questo è il giusto riconoscimento per tutti i meriti musicali perseguiti dalla figlia, la cui statua ora giace accanto a quelle di artisti affermati come Beyoncè, Justin Timberlake e Kylie Minogue.

Il padre ha poi rilasciato altre dichiarazioni ai giornalisti scherzando sul fatto che la riproduzione è sicuramente migliore della versione in carne ed ossa e che farebbe volentieri a cambio. Ritornato poi serio ha aggiunto che le condizioni di sua figlia stanno nettamente migliorando e che ora è molto più tranquillo di quanto lo fosse qualche settimana fa.

Il genitore ha poi parlato dei problemi di Amy col marito e di come la figlia fosse sorpresa alla notizia dei mesi aggiuntivi di carcere che lui dovrà scontare. Ma è sicuro che se Blake si comporterà bene da ora in poi tutti insieme potranno essere una grande famiglia felice.

Foto di proprietà di http://www.dailymail.co.uk

Gianlu

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>