Fergie difende l’esibizione della Aguilera al Super Bowl

di Cristina Baruffi 1

Nonostante sia stata criticata da tutti, una collega ha deciso di esporsi pubblicamente per difendere la sua esibizione, si tratta di Fergie.

Christina Aguilera, una delle più importanti artiste contemporanee ha fatto davvero una brutta figura lo scorso mercoledì, durante la cerimonia di apertura del Super Bowl. La cantante era stata contattata dagli organizzatori dell’evento sportivo per cantare l’inno americano, peccato che la Aguilera abbia sbagliato parte del testo dell’inno nazionale, suscitando polemiche. Il pubblico non ha gradito l’esibizione della Star di “Genie in the bottle” fischiandola tutto il tempo, nonostante si sia impegnata in molti virtuosismi e vocalizzi.


Dal momento che è stata criticata da tutti, una collega ha deciso di esporsi pubblicamente per difendere la sua esibizione, la cantante in questione è Fergie, vocalist dei Black Eyed Peas.
Fergie ha dichiarato:”Sapete una cosa? È uno stadio enorme, i nervi prendono il controllo del tuo corpo. La capisco. È una delle migliori cantanti dei nostri tempi, nessuno può negarglielo. Ma a volte ci si innervosisce a questi eventi, siamo umani“.
Peccato che il suo gruppo, anche loro ospiti della manifestazione sportiva, non abbia sbagliato nulla mandano i fans in visibilio.

Commenti (1)

  1. Concordo pienamente con Fergie,le star sono esseri umani,non esseri perfetti come solo Dio è!

    Anna x Boyzone & Europe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>