Jennifer Hudson torna al lavoro

di Stefania Russo Commenta

Jennifer Hudson ha ufficialmente annunciato di essere tornata al suo lavoro, a pochissimo tempo di distanza..

Jennifer Hudson ha ufficialmente annunciato di essere tornata al suo lavoro, a pochissimo tempo di distanza dalle terribili vicende che si è trovata costretta a vivere quali, come tutti già sanno, l’assassinio della madre, del fratello e del nipote.

La cantante/attrice, infatti, la settimana prossima iniziarà a Los Angeles le riprese per il video del suo nuovo singolo “If It Isn’t Love“. La realizzazione del video, infatti, era stata interrotta quando, lo scorso 24 Ottobre, sua madre e suo fratello erano stati trovati morti nella loro casa di Chicago. Tre giorni dopo, invece, il nipote di sette anni Julian King fu trovato morto, sempre a Chicago, in un SUV.


La responsabilità di tutti e tre i delitti è stata riversato sul cognato di Jennifer, William Balfour, sebbene questi si sia dichiarato completamente estraneo alla vicenda.

Jennifer dopo la vicenda si è chiusa in sè stessa per alcune settimane come, del resto, è pienamente comprensibile. La scorsa settimana, tuttavia, quando sono state annunciate le sue quattro nominatione ai Grammy ha rilasciato, per la prima volta dopo la triste vicenda, un dichiarazione in cui ha affermato di sentirsi “benedetta”.


La cantante, infatti, ha spiegato che è sempre stato il suo sogno, fin da bambina, quello di incidere un disco e ricevere una nomination per i Grammy. Ben quattro nomination, quindi, sono molto più di quanto si aspettasse.

Noi tutti, quindi, speriamo queste nomination e il ritorno al lavoro le consentano di non pensare, almeno per qualche ora al giorno, la terribile vicenda che, sicuramente, non dimenticherà mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>