Justin Timberlake è la star più generosa del 2009

di Stefania Russo Commenta

Ultimamente JustinTimberlake ha fatto parlare di se soprattutto per il suo tira e molla con Jessica Biel, non si capisce bene i due cosa stiano..

Justin Timberlake

Ultimamente Justin Timberlake ha fatto parlare di se soprattutto per il suo tira e molla con Jessica Biel, non si capisce bene i due cosa stiano combinando, prima si sono lasciati, poi si sono rimessi insieme e ora non si sà cosa abbiano deciso di fare visto che dopo che la crisi sembrava scongiurata Justin è stato visto in compagnia di un bel gruppeto di ragazze.

In ogni caso, relazioni sentimentali a parte, l’ultima notizia che vede come protagonista Justin Timberlake gli fa sicuramente onore, il cantante di “Sexyback” è stato infatti eletto negli Stati uniti la star più generosa del 2009.


Timberlake è infatti solito destinare buona parte dei suoi soldi in beneficenza, in particolare quello che gli sta più a cuore sono i bambini malati visto che nello scorso anno ha destinato quasi 10 milioni di dollari ad un ospedale pediatrico. Questa sua particolare attenzione verso i bambini meno fortunati, dunque, gli è valsa il titolo di persona più generosa del 2009, a regalarglielo sono stati gli stessi americani attraverso un sondaggio realizzato dal sito internet “The Daily Beast”.


Un titolo molto importante soprattutto perchè nella classifica delle cinque star più generose del 2009 il nome di Timberlake si colloca subito prima di altri nomi importanti dello showbiz da sempre impegnati in opere a scopo benefico. Al secondo posto, infatti, cè Madonna che nel 2009 ha destinato parecchi soldini alla sua fondazione in Malawi mentre al terzo posto c’è l’ex bagnina di Baywatch Pamela Anderson che durante lo scorso anno ha destinato quasi cinque milioni di dollari all’organizzazione PETA (People For The Ethical Treatment of Animals) che si occupa di salvaguardare i diritti degli animali.

Al quarto posto poi c’è Oprah Winfrey con il suo Oprah’s Angel Network mentre al quinto e ultimo posto c’è Bono degli U2 con la sua fondazione ONE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>