Al Grande Fratello 12 si parla di amici gay

di Eliana Tagliabue Commenta

Tutto è cominciato quando Floriana ha affermato che non le dispiacerebbe affatto avere un amico gay: quello che poteva sembrare nient’altro che un innocente spunto di conversazione, ha finito per scatenare un’accesa discussione, che potrebbe essere il sintomi di qualche interessante retroscena...

Tutto è cominciato quando Floriana ha affermato che non le dispiacerebbe affatto avere un amico gay: quello che poteva sembrare nient’altro che un innocente spunto di conversazione, ha finito per scatenare un’accesa discussione, che potrebbe essere il sintomi di qualche interessante retroscena.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato Mario, che ha raccontato di avere numerosi amici gay, che però non si sente affatto di definire “checche”; l’aver pronunciato questa parola ha fatto letteralmente infuriare Luca, il quale ha verbalmente aggredito Mario intimandogli di non pronunciarla più, altrimenti avrebbe potuto anche essere frainteso.
Mario ha inutilmente cercato di difendersi, sostenendo che le sue intenzioni non volevano certo essere offensive, ma che del resto non tutti i gay sono uguali e, come reazione, ha avuto solamente le urla di Luca.

A questo punto viene spontaneo chiedersi il perché di una tale aggressione verbale: forse che Luca sia particolarmente vicino alla causa degli omosessuali? Forse che, sotto sotto, si sia sentito preso di mira in prima persona? Lo scopriremo nella prossima puntata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>