Flavia Vento vuole querelare Valeria Marini (all’Isola dei Famosi 9)

di Maris Matteucci Commenta

Flavia Vento è già ai ferri corti con Valeria Marini

Il reality di Rai 2 l’Isola dei Famosi 9 è cominciato da appena una settimana ma ha già “regalato” numerosi litigi: non bastava il Grande Fratello su canale 5, adesso ci sono anche i naufraghi dall’Honduras a rendersi protagonisti di urla e sceneggiate da dimenticare.

E così, dopo il gelo sceso tra Guendalina Tavassi e Rossano Rubicondi (la ex gieffina sta facendo di tutto per corteggiare l’ex marito di Ivana Trump e per raggiungere il suo intento pare essere disposta a qualsiasi cosa), anche Valeria Marini e Flavia Vento sono arrivate ai ferri corti dopo appena una settimana di permanenza sull’isola.


Flavia Vento per la verità non è simpatica a molti dei naufraghi che spesso, durante i confessionali privati, hanno sottolineato la poca predisposizione da parte della romana a condividere le cose con quelli che dovrebbero essere i suoi compagni di avventura. Ma se gli altri naufraghi si sono limitati a sfogarsi tra di loro per l’atteggiamento insofferente della soubrette, lo stesso non ha fatto Valeria Marini che ha affrontato di petto la sua rivale offendendola anche sul personale.

Il tutto è scaturito dall’atteggiamento di Flavia Vento e dall’accusa a lei rivolta su una questione di cibo: la romana è stata accusata di avere rubato alcune cose e di essersele mangiate di nascosto non dividendole quindi con il resto dei naufraghi. Ne è scoppiata una lite furibonda nella quale Valeria Marini ha pesantemente offeso Flavia Vento accusandola di essere una pazza e una squilibrata.

Al che la soubrette (lanciata da Teo Mammuccari nel programma Libero) ha minacciato la sarda di adire per vie legali non appena tornerà in Italia. Insomma Flavia Vento vuole querelare Valeria Marin ma non è tutto: la romana ha deciso di abbandonare l’Isola dei Famosi perché stufa dei continui litigi. Cambierà idea?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>