Matteo Cambi abbandona certi vizietti e ricomincia dall’India

di Eleonora Costa 1

Il concorrente del programma “ La Tribù Missione India” Matteo Cambi, nonché autore del noto marchio “Guru”, considera la sua partecipazione nel reality come un nuovo input, una seconda possibilità per rimediare agli sbagli fatti in passato.

matteocambi

Il concorrente del programma “ La Tribù Missione India” Matteo Cambi, nonché autore del noto marchio “Guru”, considera la sua partecipazione al reality come un nuovo input, una seconda possibilità per ricominciare e rimediare agli sbagli fatti in passato.

Così dopo il carcere e la condanna per bancarotta fraudolenta il famoso creativo decide di voltare pagina e racconta tutti i suoi buoni propositi in una recente intervista rilasciata al settimanale “Diva e donna”.
Rilanciarsi a livello personale è uno degli obiettivi del giovane concorrente che ha accettato di partecipare al programma, “La Tribù”, proprio per dimostrare quanto sia cambiato. L’india, dunque, come una nuova rinascita.

Matteo Cambi continua a parlare di sé dicendo che dopo l’arresto ha smesso di pensare a una vita dedicata al lusso e agli eccessi e aggiunge che da oltre un anno non fa più uso di cocaina.

Anche con le donne il suo rapporto è cambiato e si ripromette di ricostruire una vita sentimentale su basi solide. Inoltre annuncia anche il suo ritorno nella moda con una nuova linea di T-shirt che si chiama ‘Free’, come un urlo: ‘Liberati’.

Speriamo proprio per Cambi che il reality parta, considerati gli slittamenti subiti, altrimenti dovrà scegliere un altro luogo per attuare i suoi buoni propositi.

Commenti (1)

  1. forza matte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>