Lele Mora ha aiutato Belen con il permesso di soggiorno

di Eleonora Costa 1

Spettegola in occasione del party "Piazza italia" intervista il noto agente veneto...

In occasione del party “Piazza italia”, noto brand d’abbigliamento, abbiamo avuto il piacere d’intervistare il discusso Lele Mora, presente all’evento in compagnia di Nina Moric ed altre celebrities.
L’agente veneto si è cordialmente concesso ai nostri microfoni.

Leggiamo subito l’intervista.

D: Recentemente il famoso scultore napoletano, Genni Di Virgilio, ha dedicato a te e Fabrizio Corona una scultura di voi due siete abbracciati sorridenti con una rosa bianca in mano come buon auspicio affinché tra di voi un giorno regni la pace. Pensi sia possibile?
R: Bhè io mi sono sentito anche ieri con Fabrizio e penso non ci sia una guerra tra di noi, poi ognuno dice quello che pensa. Tutto quello che avevo da dire l’ho dichiarato davanti al giudice in tribunale. Ho voluto bene a Fabrizio ma non siamo mai stati una coppia di omosessuali che ha consumato nell’intimità . Siamo stati una grande coppia di amici , una coppia di persone che ha lavorato e che ha collaborato insieme. Ci siamo voluti bene, un bene fatto di sentimenti veri, una sorta d’ amore platonico. Un amore sessuale con Fabrizio non c’è mai stato anche perché io ho una famiglia, una moglie e del resto anche lui. C’è stato un amore come tra padre e figlio.

D: Quindi non c’è stata nessuna storia storia?
R: C’è stato solo molto bene, il bene che c’è ancora. E il bene non si butta, non si dimentica. Nella vita non si dovrebbe mai rinnegare quello che c’è stato.

D: Si vocifera che hai chiesto dei soldi in prestito a Corona, quanto c’è di vero?
R: Io ne ho dati tanti soldi a Corona. Non gli ho chiesto in prestito dei soldi ma gli ho chiesto semplicemente indietro quelli che mi deve restituire .

D: Diversi personaggi famosi che hai aiutato ti hanno voltato le spalle c’è qualcuno che invece ti ha aiutato e a cui sei particolarmente legato?
R: Io ho fatto del bene a molte persone ma sai fai del bene e dimenticalo, fai del male e ricordalo. Io le cose brutte non le voglio ricordare, ricordo solo le cose belle. Come ho avuto tanti nemici ho avuto anche tanti amici e ce li ho tuttora. Le persone di solito non attaccano mai uno che non è nessuno attaccano le persone che fanno qualcosa, che crescono, che si identificano in qualcosa. Questo purtroppo è il modo in cui viviamo.

D: Dopo il successo della “Pupa e il Secchione” cosa bolle in pentola per il futuro?
R: Sicuramente dei personaggi nuovi. Credo di essere l’unico agente in Italia che crea personaggi nuovi, li creo grazie alle televisioni perché senza televisioni non potrei farlo. Tanti miei colleghi si dichiarano agenti di spessore perché hanno dei grandi nomi o dei grandi artisti. Un agente non è un agente per la gestione dell’artista ma perché crea qualcosa, io credo di essere uno dei pochissimi agenti validi e ancora oggi quello che faccio lo faccio con la voglia, con il gusto e con la grinta perché ho ancora tante i dee e tanta voglia di creare nuovi personaggi. Non mi sono mai seduto perché ogni mattina si ricomincia e sia che mi hanno fatto del bene o del male ho sempre voglia di fare questo lavoro e lo faccio da veramente con amore.

D: Nell’ultimo periodo ti sei tolto diversi sassolini e macigni dalle scarpe c’è qualche altro sassolino che vorresti toglierti ai nostri microfoni?
R: Ormai ho sotterrato l’ascia di guerra e quando serve ricambio con la stessa moneta. Ho attaccato qualcuno perché era giusto attaccarlo ma dire cattiverie senza motivo non ha senso. Io vado a colpire solo ed esclusivamente qualcuno che mi ha fatto del male, del male nel senso stupido perché non è giusto dire delle cose che non sono vere.

D:Belen Rodriguez è stata assunta da te come colf , ai tempi aveva una storia con Borriello è vero che si frequentava contemporaneamente anche con Corona?
R: Belen Rodriguez non ha fatto mai la colf a casa mia, lei aveva un problema perché non aveva il permesso di soggiorno così l’ho aiutata ad ottenere il permesso di soggiorno facendo finta che fosse la donna di servizio. Ma questo lo facciamo già in tanti quando qualcuno non ha l’autorizzazione a rimanere in Italia. lei era senza permesso e quindi le ho dato una mano a fare ciò. Poi quando tu crei un artista lo devi seguire a 360 gradi.
Mentre in merito alla sua vita privata lasciamola privata. Se c’era c’e stato se non c’era non lo so…

D:Secondo te tra Corona e Belen è vero amore?
R: Lo staremo a vedere nel tempo. Chi vivrà vedrà!

Commenti (1)

  1. io credo a lele mora non e giusto che tutti c’è l’hanno con lui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>