Alessandro Pess: voglio sposarmi con Rossella e diventare padre

di Maris Matteucci Commenta

Alessandro Pess annuncia i suoi progetti: voglio sposarmi e diventare padre

alessandro pess

Sono già lontanissimi i tempi in cui cercava l’anima gemella a Uomini e donne: Alessandro Pess ha lasciato a sorpresa il programma di Maria De Filippi un paio di mesi fa e adesso annuncia i suoi progetti futuri insieme alla fidanzata Rossella Zingaretti.

E’ per lei che l’attore calabrese ha lasciato il trono di Uomini e donne: si è accorto che i sentimenti che provava per la ex fidanzata erano ancora troppo forti e ha deciso di tornare da lei, rischiando anche di vedersi sbattere la porta in faccia. In realtà gli è andata bene, dato che Rossella lo ha riaccolto a braccia aperte. E adesso Alessandro Pess è pronto a mettere su famiglia con quella che lui definisce la donna della sua vita.


Lo racconta in una lunga intervista rilasciata al settimanale Visto al quale racconta che, visto che già lui e la fidanzata convivono, il prossimo passo per loro sarà l’altare. L’attore calabrese dice di essere di nuovo felice dopo un periodo nel quale ha pensato di poter ritrovare l’amore che provava per la ex in un’altra donna. Così non è stato ed in effetti l’atteggiamento di Alessandro Pess nel programma di Maria De Filippi era tutto fuorché l’atteggiamento di un uomo desideroso di conoscere una nuova donna.

ALESSANDRO PESS NEL CAST DI SQUADRA ANTIMAFIA 5

E’ lo stesso Alessandro Pess a spiegare come sono andate le cose: “Volevo rimettermi in gioco e ho tentato l’avventura di Uomini e donne ma mi sono reso conto non solo che l’amore per Rossella non era finito ma che era fortissimo e importante“. Sui progetti futuri con la fidanzata, l’ex tronista non ha dubbi:Siamo tornati a convivere, quindi, il prossimo passo per noi sarà quello dell’altare. E ci piacerebbe diventare genitori”.

Insomma Alessandro Pess sembra fare davvero sul serio…

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>