Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia: ecco come siamo tornati insieme

di Maris Matteucci Commenta

Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia si raccontano in una lunga intervista a Visto...

Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia sono tornati insieme: dopo la rottura di questa estate i due protagonisti della scorsa stagione di Uomini e donne hanno deciso di riprovarci, consapevoli che la strada non sarà in discesa ma che forse vale la pena fare un tentativo.

I due piccioncini si raccontano in una lunga intervista rilasciata al settimanale Visto nella quale raccontano come e perché hanno deciso di tornare insieme.


Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia si erano rivisti nello studio di Uomini e donne, dove erano stati invitati da Maria De Filippi. L’incontro era stato pessimo con la ventenne visibilmente ancora innamorata dell’ex che, invece, arrivato in studio, a malapena l’aveva considerata prendendosi anche le critiche di tutti quelli che avevano trovato ingiusto il suo comportamento.

GIORGIA E MANFREDI DI NUOVO INSIEME: FOTO

A distanza di tre giorni da quell’incontro, Manfredi Ferlicchia ha mandato un biglietto aereo a Giorgia per farla tornare a Palermo, città nella quale lui abita con i genitori. “Avevamo bisogno di parlare“, ha detto il palermitano a Visto. Da quel giorno Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia non si sono più lasciati.

Entrambi hanno ricominciato con l’università (Giorgia si è iscritta alla facoltà di Giurisprudenza a Palermo) e adesso cercano di vivere la loro storia più spensierati, come è giusto fare all’età di 20 anni: “Di giorno ci comportiamo come fratello e sorella“, dice Manfredi Ferlicchia “ma di notte tutto cambia“.

Insomma il sole sembra essere tornato a splendere sulla coppia di Uomini e donne: adesso bisognerà vedere per quanto durerà il bel tempo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>