Angelica Livraghi e Ferdinando Giordano criticati da Davide ed Erinela del Grande Fratello

di Maris Matteucci Commenta

Angelica e Ferdinando sono stati pesantemente criticati da alcuni ex coinquilini della casa del Grande Fratello

La notizia è ormai nota: Angelica Livraghi e Ferdinando Giordano non stanno più insieme. E’ stato il salernitano a lasciare la romana (che ancora stenta a farsene una ragione) ma tra i due non sembra esserci possibilità di ricucire.


L’ennesima coppia che scoppia (tra quelle formatesi nella scorsa edizione del Grande Fratello) ha ovviamente innescato una serie interminabili di commenti tra gli ex conquilini del reality più famoso d’Italia. E così come Guendalina Tavassi non aveva perso tempo per gettare fango sulla coppia formata da Margherita Zanatta e Andrea Cocco, ecco che i due nemici storici di Angelica e Ferdinando – ovvero Davide Baroncini ed Erinela Bitri – sono subito passati all’attacco.

GUENDALINA TAVASSI FELICE PER LA SOFFERENZA DI MARGHERITA ZANATTA

Nello specifico Davide Baroncini ha affermato di non aver mai creduto nell’amore tra Ferdinando ed Angelica e di non essersi stupito della fine della loro relazione: d’altronde, ha detto il siciliano, gli amori studiati a tavolino non funzionano e quello tra la romana e il salernitano apparteneva proprio a questa categoria. Dello stesso parere la fidanzata di Davide, Erinela Bitri, che attacca pesantemente Angelica: secondo la ragazza di origine albanese Ferdinando si sarebbe finalmente svegliato da un lungo letargo e si sarebbe reso conto che Angelica non è l’angelo che ha cercato di far finta di essere dentro la casa.

Un’accusa pesante che però non stupisce visto che le due ragazze, dentro la casa, si erano odiate fin dai primi giorni. Come prenderanno i diretti interessati queste critiche? Siamo sicuri che la risposta dei due (ex) fidanzatini non tarderà ad arrivare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>