Floriana Messina è dimagrita 10 kg dopo il Gf e adesso vuole fare un calendario

di Maris Matteucci Commenta

Floriana Messina è dimagrita dieci chili dopo il Grande Fratello...

L’esperienza del Grande Fratello non aveva giovato al fisico di Floriana Messina: la campana, nei tre mesi di permanenza dentro la casa, era ingrassata di sedici chili.

In una intervista a Tgcom 24, però, la ex gieffina racconta di essere dimagrita un bel po’ grazie al fatto di avere recuperato quelle sane abitudini che aveva perso una volta varcata la porta rossa di Cinecittà.


Floriana Messina racconta che, una volta uscita dalla casa, non si sentiva a suo agio: “Ero ingrassata sedici chili perché al Grande Fratello non facevo altro che mangiare: ma era una fame nervosa“. Tornata alla vita normale, ecco la decisione di rimettersi in carreggiata: “Non mi riconoscevo più, ero una persona trasformata“. Così, la potentina ha cominciato a controllarsi, tornando alle sue vecchia abitudini alimentari e ad un po’ di sano sport. E piano piano i chili di troppo se ne sono andati: “Ho perso dieci chili, altri sei e poi sarò perfetta per la prova costume“.

FLORIANA MESSINA MINACCIATA SU INTERNET A CAUSA DI ILENIA PASTORELLI

La campana era entrata dentro la casa del Gf presentandosi come femme fatale: poi dentro la casa di fatale ha avuto ben poco ma di certo c’è che Floriana Messina è ancora molto convinta di avere un certo tipo di qualità: “Ho sempre avuto spasimanti, mi circondo sempre di amiche bellissime e poi chissà perché tutti corteggiano me. D’altronde la bellezza si vede, il fascino si sente“.

E adesso che ha recuperato una forma fisica quasi perfetta, Floriana Messina si sente pronta per posare per un calendario. Anche senza veli: “Ho già posato per alcune foto osé, il nudo artistico non mi spaventa“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>