Ilenia Pastorelli dice di essere stata eliminata dal Grande Fratello per colpa di Floriana Messina

di Maris Matteucci Commenta

Ilenia Pastorelli, eliminata domenica scorsa dal Grande Fratello, attacca Floriana Messina

Fino a poco tempo fa era Floriana Messina ad accusare Ilenia Pastorelli di aver tramato contro di lei per farla uscire anzitempo dalla casa del Grande Fratello. Ma adesso le cose si ribaltano ed è la romana a rivolgere più o meno le stesse accuse alla potentina.

In una intervista rilasciata al quotidiano Il Messaggero, Ilenia Pastorelli dice intanto di essere stata molto dispiaciuta per l’eliminazione dal Grande Fratello perché ormai mancava davvero pochissimo per approdare in finale. La romana per la verità in finale ci era già arrivata ma aveva ceduto il suo titolo all’amica Gaia Bruschini che era entrata di diritto al posto suo tra i cinque concorrenti che si sarebbero giocati la vittoria.


Ilenia Pastorelli dice di non essersi pentita del gesto che ha fatto ma crede fermamente che nella sua eliminazione (da molti giudicata a sorpresa) abbia svolto un ruolo importante, in senso negativo, Floriana Messina che una volta uscita dalla casa non ha fatto altro che screditare la romana dicendone peste e corna.

Le due ragazze in effetti non si sono mai state troppo simpatiche dentro la casa del Gf ed anzi, quando Alessia Marcuzzi annunciò a suo tempo l’eliminazione di Floriana Messina, Ilenia Pastorelli si lasciò andare ad un gesto di esultanza plateale che lasciò molto infastiditi i fans della potentina.

ARMANDO AVELLINO BACIA ILENIA PASTORELLI AL GRANDE FRATELLO

Che una volta “libera” e fuori dalla casa si è forse voluta vendicare, almeno secondo quanto affermato dalla indossatrice romana. Ilenia Pastorelli adesso tifa con tutte le sue forze per Gaia Bruschini, dato che anche Armando Avellino – suo grande amico dentro la casa del Grande Fratello – è uscito domenica scorsa insieme a lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>