Monica gioca d’astuzia

di Redazione 2

La rossa, originaria di Ascoli Piceno, ha avuto poi la possibilità di rientrare definitivamente nel gioco, grazie alla decisione del pubblico da casa. Il fatto di essere stata candidata all’ eliminazione da Ferdi ha lasciato..

monica-riva-grande-fratello-91

Lunedì scorso, nella diretta serale del Grande Fratello, Monica ha rischiato da molto vicino di abbandonare definitivamente il gioco.

La rossa, originaria di Ascoli Piceno, ha avuto poi la possibilità di rientrare definitivamente nel gioco, grazie alla decisione del pubblico da casa. Il fatto di essere stata candidata all’ eliminazione da Ferdi ha lasciato però l’ amaro in bocca alla ragazza, la quale per tutta questa settimana ha tentato di agire d’ astuzia, per evitare che il gruppo più coalizzato della casa potesse via via far fuori i meno apprezzati dal pubblico.


La tattica di Monica è quella di avvicinarsi a ogni coinquilino, e di instaurare un feeling, con lo scopo di creare anche lei un gruppo da contrapporre ai “tre moschettieri”. Vittorio, Gianluca e Alberto, infatti, sarebbero i veri manipolatori per quanto riguarda le nomination. Inoltre, il fatto di essere entrata in ritardo rispetto agli altri, gioca sicuramente a sfavore di Monica, Roberto e Francesca.


In questi giorni, Monica si è avvicinata molto ad Alberto, lasciandogli intendere di aver qualcosa di “piccante” da rivelare nei confronti di Vanessa.

La mangiafuoco Sirya è stata la prima ad insospettirsi del comportamento di Monica, che avrebbe lanciato alla ragazza molti segnali ambigui e contradditori. Sirya e Vittorio, però, sembrano aver capito bene le intenzioni della ragazza e sarebbero decisi a smascherare molto presto il suo atteggiamento.

Commenti (2)

  1. mi meraviglio ocme il pubblico l’abbia salvata….alla prossima va fuori!

  2. è insopportabile questa ragazza!!!!!!!!!!!!non la posso vedere!!! si è capito fin dall’inizio che avrebbe fatto qualcosa all’interno della casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>