Gisele Bundchen si scusa per aver offeso le madri che non allattano

di Eliana Tagliabue Commenta

Gisele Bundchen ha ufficialmente presentato le sue scuse a tutte le madri che non hanno allattato i propri figli...

Gisele Bundchen ha ufficialmente presentato le sue scuse a tutte le madri che non hanno allattato i propri figli.
La modella, infatti, in una precedente intervista, aveva affermato che ci vorrebbe una legge universale che obblighi le madri ad allattare i propri neonati per almeno sei mesi, aggiungendo inoltre di essere contraria all’allattamento artificiale.



Gisele, trent’anni, si era basata sulla propria esperienza personale.
Sei settimane dopo aver partorito il proprio figlio Benjamin, infatti, era tornata a posare per un servizio fotografico in costume da bagno, affermando, durante un’intervista ad Herper’s Bazar, che la sua eccellente forma fisica era dovuta anche all’allattamento al seno, seppure per tre settimane.

Dopodichè aveva esposto le sue argomentazioni in favore dell’allattamento al seno, che subito hanno scatenato le critiche soprattutto da parte di quelle madri che non lo possono fare per ragioni mediche.
La modella ha così dovuto scrivere delle scuse ufficiali sul proprio blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>