Interrogatorio di tre ore per Nicole Minetti

di Eliana Tagliabue Commenta

Ieri pomeriggio Nicole Minetti è stata sottoposta ad un interrogatorio durato tre ore, dal giudice Ilda Bocassini e dal pm Antonio Sangermano...

Ieri pomeriggio Nicole Minetti è stata sottoposta ad un interrogatorio durato tre ore, dal giudice Ilda Bocassini e dal pm Antonio Sangermano.
Secondo quanto riportato dal quotidiano La Stampa, l’interrogata non s’è dimostrata sempre collaborativa, reagendo alle volte con una certa tensione, ed avvalendosi spesso della facoltà di non rispondere, soprattutto in merito alla questione della posizione di Berlusconi.

Ad ogni modo i risultati dell’interrogatorio si sapranno quando il verbale sarà depositato agli atti.
La Minetti si è difesa appellandosi all’elemento psicologico del reato, basato sull’inconsapevolezza che il comportamento di Ruby comportasse la commissione di reati.

Ha poi ammesso la gestione degli appartamenti in via Olgettina, dei quali quattro sono intestati a lei, nei quali venivano ospitate le ragazze destinate ad Arcore, mentre gli affitti venivano riscossi da Giuseppe Spinelli, il contabile del premier.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>