Il Grande Fratello 12 chiude a marzo

di Fabiana Commenta

La dodicesima edizione del reality di Canale 5 è un flop: secondo Vero Tv chiuderà a marzo

Solo qualche giorno fa Alessia Marcuzzi spiegava le ragioni dell’inesorabile calo di ascolti del Grande Fratello 12: il programma di Fiorello andato in onda per quattro settimane ha fatto crollare gli ascolti, ma la conduttrice è certa che presto il programma potrà tornare al suo antico splendore, contando su un boom di ascolti finale proprio come era già accaduto lo scorso anno.

Alessia Marcuzzi spiega i motivi del flop del Grande Fratello 12

A distanza di un paio di giorni dall’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, Alessia Marcuzzi sembra doversi arrendere all’inevitabile: il Grande Fratello 12 chiuderà anticipatamente a marzo, almeno stando alle indiscrezioni riportate dalla rivista Vero tv.

Il giornale individua il definitivo fallimento del programma indicando non solo la sua scontata ripetitività, ma anche la totale perdita di interesse da parte dei telespettatori.

I dati di quest’anno poi sono davvero deludenti visto che la trasmissione ha totalizzato, quando è andata bene e senza considerare il fattore Fiorello, solo il 15% di share. Risultati davvero minimi rispetto alle scorse edizioni.

La Marcuzzi aveva dichiarato, da buona ottimista, che il pubblico vuole del tempo per affezionarsi ai protagonisti e aveva anche diffuso delle voci circa una nuova storia d’amore che potrebbe nascere fra la mura della casa di Cinecittà.

Tutto, per poter risollevare gli ascolti. Forse non è stato sufficiente neppure questo e forse il fatto è che dopo 12 anni il pubblico si sarà definitivamente stancato delle stesse identiche dinamiche di gioco (trascinato quest’anno per ben 9 mesi) e di inquilini sempre più maleducati. Forse il Grande Fratello è destinato davvero a chiudere anticipatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>