Marco Liorni lascia il Grande Fratello

di Nadine Chiara Manzoni 2

Alcune voci parlano di una novità: Alessia Marcuzzi dovrebbe essere sostituita dalla iena..

primo piano di Marco Liorni

Come ogni anno, anche quest’ anno partirà l’ edizione del Grande Fratello e già si vociferano le prime indiscrezioni su questa nuova edizione. Riguardo la conduzione, anche questa volta sarà una donna a presentare il reality, anche se il nome della fortunata resta ancora incerto.

Alcune voci parlano di una novità: Alessia Marcuzzi dovrebbe essere sostituita dalla iena Ilary Blasi, anche se la stessa Alessia annuncia di voler condurre per l’ ultima volta il programma, al quale si sente molto legata.


Ciò che invece è assolutamente certo, è che Marco Liorni non sarà più l’ affascinante inviato esterno. E’ ormai qualche anno, infatti, che Marco spera nella possibilità di condurre un programma tutto suo. Pare, però, che Mediaset non sia decisa ad affidargli alcunché, se non la solita collaborazione da inviato. Adesso Liorni è davvero stanco di aspettare e ha deciso di dire addio al reality.


Subito, quindi, è scattata la ricerca di un nuovo volto maschile pronto ad accogliere i concorrenti della casa. Tra i nomi più accreditati, quelli di Ascanio Pacelli e di Pietro Taricone, entrambi ex partecipanti alle scorse edizioni del programma. Altro nome molto quotato quello di Patrick Pugliese, anch’ egli ex coinquilino e inviato di Striscia La Notizia. Marco Liorni, ha, inoltre aggiunto di esser propenso a lasciare definitivamente la Mediaset e di passare alla Rai, nella speranza di esser professionalmente preso in considerazione.

Commenti (2)

  1. Pacelli penso sia la persona più giusta a sostituire Liorni
    L’audience salira’ sicuramente

  2. No Taricone no ….Pacelli sarebbe l’ideale Bello carismatico educato….insomma perfetto come inviato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>