Marco Predolin racconta la sua storia con Michelle Hunziker

di Cristina Baruffi 1

Michelle Hunziker aveva tanto criticato le ragazze di Via Olgettina che sfruttavano il proprio aspetto fisico per fare carriera, ma vediamo nel dettaglio come ha iniziato a lavorare quella "santa donna" di Michelle.

Michelle Hunziker aveva tanto criticato le ragazze di Via Olgettina che sfruttavano il proprio aspetto fisico per fare carriera, ma vediamo nel dettaglio come ha iniziato a lavorare quella “santa donna” di Michelle. Era il lontano 1994 e una 17enne si lascia andare a coccole bollenti sulla spiaggia delle Maldive con Marco Predolin, all’ora presentatore famosissimo e 43enne. Le immagini hanno fatto il giro del mondo, ma ora Predolin decide di raccontare la sua verità spiegando che la Hunziker ha iniziato a lavorare per una emittente a Parma proprio grazie alle sue conoscenze e di essere stato piantato quando lei ha conosciuto Eros Ramazzotti.


Il presentatore svela che dietro a quegli scatti c’era un vero e proprio copione, perché era stata la piccola Michelle a chiedere un servizio fotografico “rubato” per lanciare la sua carriera e che alcuni anni dopo la showgirl svizzera lo ha trascinato in tribunale proprio a causa di questo reportage. Detto ciò, non ha tutti torti Lele Mora quando dice che quelle che fanno le scandalizzate e dicono di non aver mai ricevuto proposte indecenti sono state le prime nel loro passato a concedersi a qualcuno per diventare famose!

Commenti (1)

  1. Ma ovvio… tutte quelle che si accaniscono contro le escort lo fanno per cercare di risultare più “pulite” loro… ma tutte per arrivare a certi livelli hanno fatto mooooolto peggio di quelle che hanno fatto scandalo negli ultimi tempi…. come si dice…la più pulita c’ha la rogna..e la rogna ce l’hanno proprio quelle scese in piazza…altro che via olgettina…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>