Berlusconi è un omofobo ossessionato dalle donne: parola di Almadovar

di Eliana Tagliabue Commenta

Pedro Almadovar, in Italia per promuovere il suo nuovo film La pelle che abito, ha rilasciato interessanti dichiarazioni in occasione di un’intervista all’Espresso, durante la quale ha parlato del nostro Premier Silvio Berlusconi...

Pedro Almadovar, in Italia per promuovere il suo nuovo film La pelle che abito, ha rilasciato interessanti dichiarazioni in occasione di un’intervista all’Espresso, durante la quale ha parlato del nostro Premier Silvio Berlusconi, esponendo dettagliatamente l’opinione che ha sul suo conto, che non è certo delle migliori.

Il regista ha infatti mostrato dapprima qualche perplessità in merito al fatto che, pur essendo uno dei più importanti personaggi politici italiani, è conosciuto più per i suoi “scandali sessuali” che per il suo lavoro e che pertanto non è affatto facile classificarlo come persona.
Per quanto riguarda la sua opinione strettamente personale, Almadovar avrebbe affermato che a parer suo Berlusconi è un omofobo ossessionato dalle donne, o almeno così lui lo vedrebbe; non sono neanche mancate, da parte del regista, salaci frecciatine ironiche, come quando ha detto che in spagna non c’è ancora la moda di ritoccarsi gli zigomi a favore delle telecamere.

Tuttavia la sua conclusione è di fatto caratterizzata dallo sconcerto: il regista avrebbe infatti dichiarato che la sua posizione in merito è caratterizzata più che altro dal dubbio e che vorrebbe chiedere direttamente agli italiani perché il nome di Berlusconi sortisca sempre polveroni e polemiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>