Tony Scott si è suicidato perché aveva un tumore al cervello inoperabile

di Fabiana Commenta

Il regista britannico si è suicidato ieri gettandosi da un ponte: su Twitter il saluto di amici e colleghi

Il mondo del cinema è sotto choc per la morte del regista Tony Scott. Il regista britannico si è suicidato ieri mattina gettandosi da un ponte di Los Angeles. Aveva 68 anni.

E dopo lo choc di ieri trapelano le prime indiscrezioni: secondo la tv Usa Abc, il regista aveva un tumore al cervello inoperabile. Sarebbe stata questo il motivo che l’avrebbe spinto al suicidio.

La televisione diffonde la notizia riportando che sarebbe stata appresa da una fonte vicina al regista. Scott aveva lasciato un messaggio scritto d’addio nel suo studio, anche se il contenuto non è stato reso noto. La dinamica del suicidio sembrerebbe essere stata però confermata. Il regista avrebbe parcheggiato la sua auto, una Toyota Prious, vicino al Vincent Thomas Bridge di San Pedro. Poi si sarebbe arrampicato per superare le protezioni e si sarebbe buttato giù dal ponte, intorno alle 12.30 ora locale. Il suo corpo è stato recuperato intorno alle ore 15 dalle autorità, ma solo l’autopsia chiarirà i dubbi sulla sua morte. In un comunicato stampa ufficiale la famiglia chiede il rispetto della privacy.

Il nome di Tony Scott, fratello del più celebre Ridley, resta legato soprattutto alla regia di Top Gun, film cult degli Anni Ottanta che aveva lanciato il divo Tom Cruise e proprio di recente erano in molto a parlare di un sequel del film.

Scott, che non si separava mai dal suo cappellino da baseball rosso sbiadito, ha realizzato oltre 20 pellicole legate all’action movie hollywoodiano, film d’azione come Déjà vu, Spy Game, Nemico Pubblico. Insieme al fratello Ridley Scott (Blade Runner, Il Gladiatore, Black Hawk Down) aveva fondato una casa di produzione cinematografica. Commosso il ricordo di amici e colleghi, da Michael Moore a Robert Rodriguez, che lo omaggiano con affetto su Twitter.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>