La mamma di Stefano De Martino tifa per Emma Marrone?

di Maris Matteucci Commenta

La mamma di Stefano De Martino ammette di avere Emma Marrone nel cuore...

Sulla rottura tra Stefano De Martino ed Emma Marrone sono intervenuti un po’ tutti: gli (ex) amici di lui, che hanno detto che la storia tra i due era solo una montatura, il nonno di lei che ha dichiarato la delusione per il comportamento del suo (ex) nipote. E allora, sulla scia degli altri, ecco che interviene anche la mamma del ballerino napoletano sulla scottante questione.


La mamma di Stefano De Martino – Maria Rosaria Scassillo – spende soltanto belle parole per Emma Marrone. Intervistata dai microfoni di Mattino 5, la donna ammette di portare la ex fidanzata del figlio nel cuore.Emma mi è rimasta nel cuore e ci rimarrà sempre – ha detto -. Poi però noi mamme ci adattiamo a quello che rende felici i nostri figli“. E quindi ecco il benvenuto ufficiale alla nuova fidanzata di Stefano De Martino, quella Belen Rodriguez tanto criticata per essersi intromessa nel rapporto tra il ballerino napoletano e la cantante salentina tanto da far andare all’aria un matrimonio che avrebbe dovuto celebrarsi entro l’anno.

LA STORIA TRA STEFANO DE MARTINO ED EMMA MARRONE ERA FINTA, LO DICONO GLI AMICI DI LUI…

La mamma di Stefano De Martino però ci va cauta: “Parlare di amore tra Belen e Stefano è un po’ prematuro – dice – perché entrambi sono molto giovani e le cose alla loro età cambiano nel giro di poco. E’ giusto che mio figlio faccia le sue scelte, che cada se deve ricadere per rialzarsi ed imparare“. Il flirt tra il ballerino professionista di Amici 11 e la showgirl argentina è stato messo in dubbio a lungo: in tanti hanno pensato ad una manovra pubblicitaria organizzata da Fabrizio Corona. Maria Rosaria Scassillo non ci crede: “Conosco mio figlio, non si sarebbe mai prestato ad una cosa del genere“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>