Anna Falchi commenta i suoi ex fidanzati

di Maris Matteucci Commenta

Anna Falchi commenta i suoi ex fidanzati: da Fiorello a Max Biaggi, passando per Stefano Ricucci

anna falchi

La stiamo vedendo in queste settimane impegnata come concorrente a Jump – Stasera mi tuffo, il nuovo talent di canale 5 dove alcuni Vip si cimentano dal trampolino. Anna Flachi è tornata alla ribalta, dopo un periodo lontana dai riflettori. E al settimanale Gente rilascia una intervista nella quale parla del suo momento felice e… dei suoi ex fidanzati.

Da due anni e mezzo è legata ad Andrea Ruggieri, nipote di Bruno Vespa, con il quale le cose sembrano andare alla grande. Ma prima di lui la bella Anna Falchi ha avuto, come tutti, altre storie importanti. Ecco che cosa ha detto la showgirl dei suoi ex fidanzati: da Fiorello a Max Biaggi, passando per Stefano Ricucci con il quale si è separata dopo appena un anno di matrimonio.


Di Fiorello Anna Falchi ha tutto sommato un buon ricordo: racconta che lei e lo showman siciliano sono stati insieme due anni: “Una storia esplosiva – ricorda la showgirl -, due anni intensi e bollenti ma non semplici da gestire. Fiorello è geloso, come tutti i siciliani d’altronde. A Fiorello non piace avere donne famose al proprio fianco“. Era un grande salutista Max Biaggi, che addirittura è riuscito nell’impresa di farla smettere di fumare. Anna Falchi ricorda la storia con il campione di MotoGp con il sorriso sulle labbra:Max Biaggi mi ha insegnato l’importanza della disciplina, del rigore e del coraggio“.

ANNA FALCHI-PAOLO BONOLIS, SCINTILLE A JUMP

E Stefano Ricucci? Con lui Anna Falchi è rimasta sposata un solo anno. Ma oggi a distanza di tempo la showgirl dice che tra lei e l’ex marito c’è una profonda amicizia e stima reciproca: “Ci vogliamo bene, ci rispettiamo e sappiamo di poter contare l’uno sull’altra nonostante le nostre strade si siano divise ormai da tempo“. Sorvola invece su Denny Montesi, padre di sua figlia Alyssa.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>