Elisabetta Canalis parla del suo amore per Steve-O

di Maris Matteucci Commenta

La showgirl si racconta in una pausa del Festival di Sanremo

Complice il Festival di Sanremo, Elisabetta Canalis è tornata in Italia direttamente agli Stati Uniti dove ormai si è definitivamente trasferita.

E dal backstage della kermesse canora per eccellenza, che ieri sera l’ha vista salire nuovamente sul palco dell’Ariston, la bella Eli si racconta in una lunga intervista riportata quest’oggi dal settimanale Chi.


La ex velina di Striscia la notizia è un fiume in piena. Ripercorre la storia con l’attore americano George Clooney e difende a spada tratta il suo amore per Steve-O, a detta sua giudicato in maniera troppo frettolosa per il lavoro che fa e per il passato che ha avuto (non proprio limpidissimo, si dice abbia avuto qualche problema con la droga).

ELISABETTA CANALIS AVVISTATA A SANREMO PER IL FESTIVAL

Elisabetta Canalis afferma di stare attraversando un momento particolarmente tranquillo e felice della sua vita e di esser serena. Perché ha capito, finalmente, che per stare bene con un uomo bisogna prima stare bene con se stesse. Parla brevemente della storia con George Clooney (finita male) e dice che quella relazione aveva un peso mediatico troppo marcato, quindi rinnova l’amore per Steve-O, l’attore di “Jackass” che le ha fatto finalmente tornare il sorriso.

ELISABETTA CANALIS BACIA STEVE-O

Con una tiratina d’orecchie, però, per tutti coloro che hanno già avuto parole al veleno per il suo nuovo compagno. Elisabetta Canalis dice che è sbagliato giudicare una persona per il ruolo mediatico che riveste e per argomentare questa cosa porta un esempio concreto: “E’ come dire che Robert Pattinson (protagonista di Twilight ndr) è un vampiro anche nella vita“. Che ne pensate?

foto LAPRESSE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>