Elisabetta Canalis raccomandata da Mediaset per ottenere la Green Card

di Fabiana Commenta

La ex velina dichiara di aver ricevuto la pre Green Card dopo essere stata raccomandata da Mediaset...

Sembrava che dopo la sua fallimentare avventura statunitense, Elisabetta Canalis volesse tornare e stabilirsi Italia dove viene vista sempre più spesso. Solo negli ultimi giorni è stata paparazzata in centro a Milano impegnata in continue sessioni di shopping fra un impegno di lavoro e l’altro (l’ospitata a Paperissima…). Ma se pensavate che Elisabetta avesse intenzione di tornare in pianta stabile in Italia, vi sbagliate di grosso.

Adesso l’ex velina ha ottenuto quel che ambiva di più: la pre-Green Card americana e grazie a una lunga, lunghissima lettera di raccomandazione di Medieset. Lo racconta la stessa Canalis che, ospite di Silvia Toffanin a Verissimo ieri pomeriggio, ha confessato di vivere benissimo in America anche se l’Italia le manca sempre molto. Adesso che ha ottenuto la pre-Green Card che le offre le stesse garanzie di una persona nata negli Stati Uniti (proprio grazie alla raccomandazione di Mediaset), la Canalis non intende rinunciare al suo sogno americano.

L’intervista televisiva però ha deluso quanti si aspettavano che la ex velina accennasse al chiacchierato lifting ai testicoli del suo ex George Clooney (che in realtà aveva già smentito qualche giorno fa). Nel salotto perbene di Silvia Toffanin ha solo ribadito di non aver notato nulla di strano nei personaggi di Hollywood, spiegando che a suo dire conducono una vita molto normale.

Elisabetta Canalis con reggiseno leopardato hot in camerino -foto-

Di certo la Canalis deve ringraziare proprio la sua relazione con George Clooney di un paio d’anni fa che le ha restituito un bel po’ di popolarità anche in Italia facendole anche guadagnare la conduzione del Festival di Sanremo 2011 in qualità di valletta insieme a Belen Rodriguez. A tenersi in contatto con i fans poi ci pensa lei stessa postando in continuazione foto su Twitter…

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>