Sara Tommasi, rivelazioni shock: ha girato il video porno perché costretta dagli alieni…

di Maris Matteucci 1

Sar Tommasi, rivelazioni shock: ha girato il video porno perché costretta dagli alieni...

Ci verrebbe da dire: “Aiutiamola!”. Sì, perché Sara Tommasi, ormai allo sbando, continua a far parlare di sé e di certo non per le sue gesta intellettuali.

La showgirl laureata alla Bocconi continua a fare e a dire cose prive di senso: l’ultimo esempio è l’intervista rilasciata al Resto del Carlino nella quale spiega di essere stata convinta a girare il film porno… dagli alieni.


Sì, avete letto bene. Niente droga – come in un primo momento aveva detto, accusando di fatto il produttore del filmino porno, Federico De Vincenzi – bensì queste entità astratte che l’avrebbero obbligata a lanciarsi nel mondo del porno: “Poco prima di girare il video ho avuto un contatto con alcune entità aliene che mi avrebbero impiantato un microchip nel cervello con lo scopo di diffondere l’amore nel mondo“. Ma non è finita qui, perchè stando alle parole della Tommasi due di loro (loro intesi alieni) avrebbero assistito anche alle riprese del video porno.

IL TRAILER DEL VIDEO PORNO DI SARA TOMMASI USCITO SU YOUTUBE

Il famoso video porno si intitolerebbe “La mia prima volta” e non “Sara contro tutti”, come in un primo momento era stato detto. A parte il titolo, sul quale sorvoliamo anche volentieri, ciò che fa specie sono le dichiarazioni di una ragazza che ormai è completamente in balìa di se stessa.

Non erano bastate le numerose sceneggiate in giro per Roma, dove si è fatta paparazzare nuda e ubriaca (qualcuno dice anche sotto effetto di cocaina), adesso arrivano anche le dichiarazioni sugli alieni a peggiorare la situazione di una ragazza ormai allo sbando…

Commenti (1)

  1. Mio Dio… rinchiudetela in una struttura adeguata perchè possa ricevere delle cure!!! E’ la dimostrazione vivente che non c’è mai limite al peggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>