Selvaggia Lucarelli contro Vanessa Incontrada per le dichiarazioni sulle belle donne in tv

di Maris Matteucci Commenta

Selvaggia Lucarelli critica Vanessa Incontrada...

Selvaggia Lucarelli, si sa, non è una che le manda a dire. Stavolta la blogger ed opinionista televisiva punta dritto contro Vanessa Incontrada e le dichiarazioni che, poco tempo fa, la spagnola ha rilasciato sull’utilizzo delle belle donne in televisione.

La ex presentatrice di Zelig accusava il sistema mediatico italiano che – secondo lei – penalizza notevolmente le donne perché punta solo sulla loro bellezza e non sul loro cervello; Selvaggia Lucarelli dice di essere stanca di ascoltare queste lamentele che oltretutto vengono da una donna che è approdata in televisione di certo non per doti diverse da quelle prettamente estetiche.


La blogger ricorda che Vanessa Incontrada ha cominciato giovanissima come modella dunque sfruttando ampiamente il suo fisico e che è approdata in televisione alla conduzione di Nonsolomoda, programma dedicato dunque al look. Dunque è assurdo che adesso, solo perché ha preso qualche chilo dopo la gravidanza, venga fuori con questi discorsi sulla bellezza mal sfruttata in tv.

VANESSA INCONTRADA CONTRO LE BELLE DONNE IN TELEVISIONE

Quando le davano un programma in tv solo perché era gnocca e straniera allora le stava bene – si legge sul blogger della Lucarelli -. E chissà quante avevano fatto provini con lei, magari anche più in gamba e preparate, ed erano state scartate perché Vanessa Incontrada era più gnocca“. Poi, poche righe dopo, rincara la dose: “Vanessa Incontrada non si è mai risparmiata in tema di nudità e copertine di riviste maschili e improvvisamente, quando mette su chili in gravidanza, scopre che quelli che fanno tv guardano male il suo girovita?”.

Chissà se arriverà una pronta risposta della diretta interessata…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>