Christian Vieri vuole voltare pagina dopo la rottura con Melissa Satta

di Maris Matteucci Commenta

Christian Vieri vuole rimettersi in gioco a Ballando con e stelle

Ballando con le stelle potrebbe essere l’occasione giusta per buttare giù qualche chilo e tornare in forma.

Parole e musica di Christian Vieri che sarà a quanto pare uno dei nuovi concorrenti del talent show dedicato al ballo condotto da Milly Carlucci.


I problemi relativi al suo ingaggio – che in un primo momento sembrava dovessero provocare il forfait dell’ex calciatore – sono superati. E’ lo stesso Vieri ad affermare che parteciperà a Ballando con le stelle: per rimettersi in gioco in un periodo nel quale non ha troppi stimoli.

CHRISTIAN VIERI RIAMMESSO A BALLANDO CON LE STELLE

Dopo la fine della storia con Melissa Satta, per Christian Vieri è cominciato infatti un momento non troppo felice. Le voci relative alle sue aziende che non andrebbero troppo bene hanno influenzato l’umore dell’ex attaccante che adesso vuole voltare pagina.

Si definisce single e non smanioso di ritrovare l’amore per una donna anche se non si pone limiti al riguardo. Ribadisce di essere sempre molto discreto quando si parla della sua vita sentimentale ma se a Ballando dovesse arrivare anche l’amore (così come è successo spesso in passato tra allievi e maestri) ne sarebbe comunque felice.

CHRISTIAN VIERI SULL’ORLO DEL FALLIMENTO

Tuttavia l’ex della Satta sottolinea di aver accettato l’esperienza nel programma di Milly Carlucci solo per rimettersi in gioco: “perché gli applausi dei tuoi tifosi prima o poi ti mancano“, ha raccontato in una intervista rilasciata al settimanale DiPiù. Insomma Christian Vieri spera di poter tornare alla ribalta non solo per le voci di gossip su presunti flirt e scazzottate nei locali ma per le sue capacità: così come è stato quando faceva il calciatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>