Home » ballerini » Carmen Russo nega di aver venduto il video del parto (per un film)

Carmen Russo nega di aver venduto il video del parto (per un film)

Ieri il settimanale Chi era uscito in edicola con una notizia relativa a Carmen Russo (incinta) che avrebbe venduto il parto con tanto di contratto già siglato per farne poi un film.

La ballerina-coreografa, insomma, avrebbe accettato di farsi filmare in sala parto per tirare su due soldi. Così oggi la diretta interessata interviene sul suo profilo facebook per smentire categoricamente quando scritto ieri dai giornali.


Carmen Russo è infuriata e avverte che adirerà le vie legali contro coloro che hanno messo in giro questa notizia offensiva e del tutto priva di fondamento: “Cari amici sono qui per smentire categoricamente la falsa notizia che oggi ho letto in vari giornali on line e blog dove si dice che avremmo dato l’autorizzazione a riprese in sala operatoria del mio parto, tutto cio non e assolutamente vero ed e molto offensivo, naturalmente ci riserviamo di agire legalmente verso la fonte di tale notizia ripeto totalmente falsa denigratoria e offensiva. Siamo sereni perché il nostro pubblico ci conosce cosi bene e non dobbiamo preoccuparci e solamente una violenza mediatica e scandalosa che tenta di minare la nostra felicita. Tanti cari saluti, baci Carmen“.

CARMEN RUSSO SPIEGA PERCHE’ LA FIGLIA SI CHIAMERA’ MARIA

Insomma non ci sarebbe nessun contratto firmato da Carmen Russo che per la verità, dopo aver annunciato la sua gravidanza in corso e aver partecipato a numerosi programmi televisivi, se ne è tornata ad una vita normale e lontana dai riflettori. Era strano, dunque, che la moglie di Enzo Paolo Turchi si fosse “adeguata” ad alcune dinamiche che non sembravano poterle appartenere…

Lascia un commento