Fabrizio Corona, con Silvia Provvedi mi sento in famiglia

Fabrizio Corona torna a parlare della storia con Silvia Provvedi, a lungo chiacchierata durante l’estate 2016. L’imprenditore spende belle parole per la compagna che gli ha fatto tornare il sorriso (anche se sono in pochi a credere alla veridicità di questa storia).

Fabrizio Corona si racconta al settimanale Gente:

Ha 21 anni meno di me, è spensierata, solare, senza problemi, ma allo stesso tempo molto matura. Con lei mi sento in famiglia

Poi parla della galera:

Sono appeso a un filo. Ostento la mia solita sicurezza, una maschera che uso per proteggere me stesso e gli altri, ma in realtà sono molto nervoso. Sì, ho paura. Chi non ha vissuto la galera non può capire fino in fondo cosa significhi. La cella, il letto duro, di marmo, l’isolamento, le condizioni pietose, il volto degli altri detenuti ritornano spesso nei miei incubi. Ho scontato la mia pena. Penso di avere pagato il giusto. Vi sembro ricco e felice? Vi sbagliate non sono ancora un uomo libero, sono in affidamento ai servizi sociali, ma ho regolato le mie follie e cerco di comportarmi bene. Chiedo solo che mi venga riconosciuto quello che è legittimo

FABRIZIO CORONA, SCENATA DI GELOSIA A SILVIA PROVVEDI PER COLPA DI FEDEZ

Tutto prosegue per il meglio anche con il figlio Carlos, avuto da Nina Moric, che ha conosciuto anche Silvia Provvedi.

Stiamo bene tutti e tre insieme. Carlos è un ragazzo straordinario, io un padre giovanile. Giochiamo a pallone, guardiamo i film, usciamo, stiamo con i miei amici. Parliamo di tutto, siamo molto complici

Lascia un commento