Lorenzo Crespi attacca Antonella Clerici su Twitter

di Maris Matteucci Commenta

Lorenzo Crespi attacca Antonella Clerici su Twitter

Il flirt tra Antonella Clerici e Lorenzo Crespi ha riempito le pagine di gossip nell’ultimo mese. E’ vero che nessuno dei due ha mai ufficializzato la cosa, ma l’intervento dell’attore sul suo profilo Twitter aveva fatto pensare che tra lui e la conduttrice di Ti lascio una canzone ci fosse qualcosa di più di una semplice amicizia.

Qualcosa però deve essere cambiato, se oggi Lorenzo Crespi attacca Antonella Clerici, “colpevole” di non averlo difeso in queste settimane quando in molti lo hanno accusato di essersi intromesso in una unione che durava da tempo (quella tra Antonella Clerici e Eddy Martens, appunto).


La nomea di sfasciafamiglia, insomma, non è andata giù a Lorenzo Crespi che oggi attacca senza mezzi termini Antonella Clerici: “Ma se sei così buona… perché non hai difeso una persona a te cara insultata e massacrata sul web??..questo fa riflettere“. Insomma la “mancanza” della conduttrice – che nello specifico sarebbe stata poco presente – avrebbe fatto rimanere molto male Lorenzo Crespi, persona già fragile e reduce da un periodo particolarmente pesante per lui (è stato lo stesso attore ad ammetterlo).

LORENZO CRESPI DIFENDE SU TWITTER IL FLIRT CON ANTONELLA CLERICI

Il gesto della Clerici, che lo aveva invitato come ospite durante Ti lascio una canzone, aveva fatto ben sperare l’attore che aveva speso belle parole per la popolare conduttrice Rai. Che al momento, peraltro, non ha ancora ufficializzato la rottura con Eddy Martens, padre di sua figlia Maelle.

LORENZO CRESPI SVELA IL RAPPORTO CON ANTONELLA CLERICI

Adesso, dopo le parole dell’attore, ci attendiamo una pronta risposta della diretta interessata. A meno che non decida di optare per il basso profilo, evitando di alimentare le polemiche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>