Pietro Genuardi, addio a Centovetrine con polemica

di Maris Matteucci Commenta

Pietro Genuardi, addio a Centovetrine con polemica

ivan bettini

Nei giorni scorsi Pietro Genuardi aveva ufficializzato il suo addio a Centovetrine, la soap di canale 5 nella quale recitava praticamente dall’inizio prestando il volto a Ivan Bettini.

La notizia ha lasciato di stucco gli affezionati telespettatori della soap che di certo non si aspettavano un addio così illustre: oggi, a distanza di qualche giorno dall’addio ufficiale, ecco che Pietro Genuardi lascia intendere su twitter che alla base della sua decisione ci sono state incomprensioni con gli addetti ai lavori. Un addio con polemica, insomma, quello di Pietro Genuardi alias Ivan Bettini che adesso dovrà essere sostituito da un personaggio altrettanto forte.


Sul suo profilo twitter, Pietro Genuardi annuncia che la puntata di Centovetrine del prossimo 26 luglio sarà l’ultima per lui. E subito la notizia manda in “crisi” i fan che replicano immediatamente, chiedendo i motivi dell’addio. E’ qui che scatta la polemica, nemmeno troppo velata, da parte dell’attore che specifica come la decisione di abbandonare Centovetrine non sia assolutamente sua.

E se non è sua – ovvero se non è stato Pietro Genuardi a voler abbandonare Centovetrine dopo oltre dieci anni – è lecito pensare che siano stati i produttori della soap tutta ambientata a San Giusto Canavese a pensare che non ci fosse più spazio per il personaggio di Ivan Bettini.

twitter

Un vero peccato, insomma, perché in questi anni di onorata carriera Pietro Genuardi ha dato tanto a questa soap, basti pensare che il suo personaggio ne ha passate davvero di tutti i colori: dai problemi con l’alcol alle sue peripezie sentimentali, dall’arresto al periodo passato sulla sedia a rotelle. Insomma il personaggio di Ivan Bettini è sempre stato protagonista nel bene e nel male. Peccato dunque che la soap italiana più popolare di canale 5 abbia, ad un certo punto, pensato di poter fare a meno di lui…

foto facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>