Wesley Snipes in carcere per evasione fiscale

di Eliana Tagliabue Commenta

Tre anni per evasione fiscale. Questa è la condanna decretata per l’attore Wesley Snipes che, nonostante i numerosi appelli e ricorsi presentati, finirà comunque in prigione...

Tre anni per evasione fiscale.
Questa è la condanna decretata per l’attore Wesley Snipes che, nonostante i numerosi appelli e ricorsi presentati, finirà comunque in prigione.

Snipes era stato condannato già nel 2008, ma era riuscito a procrastinare per i due anni successivi.
Ciononostante, come ha affermato il giudice di Miami Terrell Hodges: “L’imputato ha ricevuto un processo giusto. E’ giunto adesso il momento di far scattare la punizione”.
Fama e celebrità non lo salveranno dunque.

Protagonista di numerosissimi film, di cui l’ultimo è Brooklyn’s Fines, del 2009, Snipes si è distinto nella sua carriera anche per aver lavorato come produttore e per la sua abilità nelle arti marziali.
Ma agli occhi della legge resta comunque un cittadino come tutti gli altri e, poiché non ha rispettato la legge, è stato punito come tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>