Angelina Jolie ha bisogno di un trapianto di fegato

di Fabiana Commenta

L’attrice sarebbe in attesa di un trapianto di fegato, compromesso dall’eccessivo uso di droghe nel passato

Angelina Jolie ha bisogno di un trapianto di fegato. Il suo organo sarebbe irrimediabilmente compromesso da anni e anni di consumo di droghe, cocaina, eroina, LSD ed ecstasy in particolare. D’altra parte l’attrice non ha mai nascosto il suo passato irrequieto e autodistruttivo negli Anni Novanta, prima d’incontrare Brad Pitt che l’ha letteralmente salvata.

A lanciare la notizia, una vera bomba, se fosse confermata, è il National Enquirer. In realtà le ipotesi sul presunto trapianto di fegato dell’attrice potrebbero anche dipendere da altre cause: non solo l’abuso di droga nel passato, ma anche un’alimentazione del tutto sballata e insufficiente che avrebbe finito per indebolirla irreparabilmente. Non molto tempo fa una rivista ha rivelato che l’attrice assume solo 500 calorie al giorno e a lungo andare queste abitudini alimentari avrebbero finito per compromettere la salute
dell’attrice.

Angelina Jolie furiosa con Brad Pitt

Di certo anche in questi ultimi tempo Angelina appare notevolmente dimagrita e decisamente sciupata. Forse più semplicemente l’attrice, continuamente in giro per il mondo, potrebbe aver preso una brutta infezione, e adesso avrebbe bisogno di un trapianto immediato.

Al di là delle ipotesi e dell’attendibilità della notizia, c’è da dire che il matrimonio con Brad Pitt è stato ancora una volta rimandato, forse proprio perché l’attrice al momento ha gravi problemi di salute.

Brad Pitt stressato per regalare ad Angelina Jolie un matrimonio perfetto

Certo, il National Enquirer ingigantisce la notizia sostenendo che Brad sia molto preoccupato per la salute della compagna, ma in effetti le tanto sospirate nozze con Angelina, che si sarebbero dovute celebrare ad agosto in Francia secondo insistenti rumors, sembrano essere ancora rimandate. Ovviamente i due attori non hanno né smentito né confermato la notizia sperando forse che sia presto dimenticata.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>