Lindsay Lohan accusata di aggressione in rehab

di Cristina Baruffi Commenta

LiLo è indagata per una presunta aggressione, ai danni di una dipendete del centro, presso la clinica che ospita la Lohan da qualche mese per disintossicarsi.

Dopo innumerevoli vicende di gossip che la vedevano protagonista i guai per Lindsay Lohan non sembrano finire nemmeno dopo il suo ricovero in rehab.
Le autorità della contea di Riverside hanno confermato che l’attrice è indagata per una presunta aggressione, ai danni di una dipendete del centro, avvenuta lo scorso 12 dicembre presso la clinica che ospita la Lohan da qualche mese per disintossicarsi.
Secondo il racconto di Dawn Holland (la dipendente in questione), Lindsay avrebbe alzato le mani in seguito alla richiesta di sottoporsi alla prova di un etilometro. Accusa davvero grave che però si è subito ritorta contro la Holland che p stata subito licenziata per avr rivelato pubblicamente il nome della paziente.


Lindsay non è stata denunciata e, secondo quanto riportato dalla sua avvocatessa, sarebbe stata proprio lei a chiamare la polizia subito dopo aver mal menato la Holland, la quale ha assunto un legale e si prepara a dare battaglia nei tribunali.
Sembra proprio che LiLo non riesca a comportarsi bene e l’anno che arriverà parte già nel peggiore dei modi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>