Lindsay Lohan ha le crisi isteriche in carcere

di Serena De Carlo Commenta

In carcere è dura per tutti, tanto meno per Lidsay Lohan, abituata agli agi e ai vizi da star. Un ex prigioniera, Cheryl Presser, rilasciata proprio in questi giorni racconta...

In carcere è dura per tutti, tanto meno per Lidsay Lohan, abituata agli agi e ai vizi da star.

Un ex prigioniera, Cheryl Presser, rilasciata proprio in questi giorni, racconta di avere visto e sentito l’attrice americana presa da varie crisi isteriche: “Lindsay continuava a piangere, a tremare e a coprirsi il viso con le mani per tutta la notte. I suoi vicini di cella non la sopportavano più”.



A causa di questi comportamenti, all’ennesima crisi di nervi, la Lohan è stata trasferita in isolamento. Vi ricordiamo che Lindsay dovrà scontare 90 giorni di detenzione – anche se è probabile che la rilascino prima per buona condotta – per non essersi presentata a sette sedute di un programma di recupero, in seguito alla sentenza del tribunale di Beverly Hills per guida in stato di ebbrezza.

Nonostante il carcere duro, il suo avvocato, Shawn Chapman Holley, ha dichiarato alla stampa che Lindsay “è stata trattata bene e ha stretto amicizia con altre detenute”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>