Lindsay Lohan non vuole il patteggiamento

di Eliana Tagliabue Commenta

Lindsay Lohan si è presentata all’udienza con ben trentacinque minuti di ritardo, ma ha tranquillamente rifiutato il patteggiamento, cosa che potrebbe anche costarle tre anni di carcere...

Lindsay Lohan è una star fin da bambina e, in quanto tale, cresciuta in un ambiente nel quale è stata abituata ad ottenere sempre e solo ciò che vuole, oltre ad avere gli altri a sua disposizione.
Per questo forse non riesce a concepire l’idea che, davanti alla legge, non è niente di diverso da una comunissima cittadina americana, ma continua invece imperterrita a fare la star anche in tribunale.

Non solo, infatti, si è presentata all’udienza con ben trentacinque minuti di ritardo, ma ha tranquillamente rifiutato il patteggiamento, cosa che potrebbe anche costarle tre anni di carcere.
L’attrice è infatti accusata di aver sottratto da una gioielleria di Venice Beach una collana del valore di 2.500 dollari, reato per cui scatterebbe automatica la prigione.

Tuttavia, il giudice le ha concesso di rivedere la sua posizione in merito in occasione della prossima udienza, che si terrà il 25 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>