Lindsay Lohan rifiutata dai suoi vicini di casa

di Stefania Russo 1

Un paio di giorni fa vi abbiamo parlato della brutta avventura di Lindsay Lohan che tornata a casa ha scoperto che i ladri erano risuciti..

lindsay_lohan

Un paio di giorni fa vi abbiamo parlato della brutta avventura di Lindsay Lohan che ha subito un altro furto. L’attrice, infatti, tornata a casa ha scoperto che i ladri erano risuciti ad entrare e a rubare tra le varie cose anche una cassaforte contenente degli orologi d’oro.

La cosa ha sconvolto parecchio Lindsay non solo perchè non è piacevole che qualcuno si intrufoli nella propria casa e rubi degli oggetti personali, tra l’altro anche costosi, ma soprattutto perchè si tratta del secondo furto nel giro di pochissimi mesi. Subito Lindsy si è detta sconvolta per quanto accaduto e ha rivelato di essere intenzionata a trasferirsi in un altro quartiere.


Ebbene, pare che queste dichiarazioni abbiano fatto andare su tutte le furie i vicini di casa di Lindsay, persone che abitano in quella zona da molto prima di lei e che l’hanno accusata di essere la causa della non tranquillità di quel posto.


Le persone che abitano nel quartiere, infatti, hanno spiegato che prima che arrivasse Lindsay quello era un posto tranquillissimo, ma da quando l’attrice è andata a viverci la tranquillità di prima è svanita improvvisamente.

Ora, infatti, ci sono sempre auto di paparazzi appostati, di giorno e di notte, per non parlare dei ladri che per ben due volte hanno svaligiato casa di Lindsay, la gente ha affermato che quelli sono stati gli unici due episodi, nessuno in quel quartiere ha mai subito un furto.

Le persone, quindi, pur precisando di non avere nulla di personale contro Lindsay Lohan hanno fatto ben intendere che la decisione dell’attrice di lasciare il quartiere sarebbe ben accolta dalle persone che ci abitano e che solo in questo modo potrebbero ritrovare la loro tranquillità.

Commenti (1)

  1. ke amarezza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>