Nancy Brilli mamma grazie alla fecondazione assistita

di Eliana Tagliabue Commenta

In occasione di un intervento a "Verissimo", l’attrice Nancy Brilli ha trattato l’argomento della fecondazione assistita...

In occasione di un intervento a Verissimo, l’attrice Nancy Brilli ha trattato l’argomento della fecondazione assistita.
Si tratta di una pratica che lei stessa ha dovuto sperimentare, in quanto le sue possibilità di avere un figlio in modo naturale erano solo del 10%, a causa di un’endometriosi diagnosticata quando orami era troppo tardi.

Per questa ragione l’attrice, desiderosa di diventare madre, non ha esitato a ricorrere ai metodi artificiali che, in seguito ad una lunga e dolorosa stimolazione ormonale, le hanno permesso di diventare mamma di suo figlio Francesco, concepito al primo tentativo.
Proprio in virtù della grande fatica fatta, Nancy ha anche ammesso di sentirsi piuttosto seccata dal fatto che spesso vengano millantate sue presunte gravidanze, che sono ovviamente impossibili.
Sempre a questo proposito, si è espressa anche in merito alle gravidanze in età matura, di cui Gianna Nannini è l’esempio più recente.

Nancy ha affermato di ammirare il coraggio di queste donne ma, allo stesso tempo, non è una scelta che lei farebbe, in quanto un bambino ha diritto di avere accanto a sé genitori giovani ed in forze che abbiano la possibilità di vivere a lungo e seguirlo nella crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>