Scarlett invita al riciclaggio

di Luca Paolini Commenta

Ormai siamo entrati in un’ottica di riciclaggio. Ragioniamo in base ai materiali da smaltire, siano essi carta..

scarlett johansson sul divano con un vestito da sera

Ormai siamo entrati in un’ottica di riciclaggio. Ragioniamo in base ai materiali da smaltire, siano essi carta, vetro e affini. Ma c’è qualcos’altro che consumiamo tantissimo e che magari non avevamo mai pensato a smaltire. Si tratta dei telefonini.

E ora ad indurci a riciclare i nostri cellulari ci sono nient’altro che Eva Mendes e Scarlett Johannson. La Environmental Media Association in associazione con la Lionsgate, la casa di produzione dell’ultimo film delle due dive del cinema americano, hanno raggiunto un accordo per sponsorizzare questo nuovo tipo di riciclaggio.

Il problema dei telefoni cellulari è l’alto tasso di emissioni di biossido di carbonio causato dalla produzione di nuove unità.

Il film che vede protagoniste le due star si chiama “The spirit” e i cartelloni atti alla promozione del riciclaggio di telefonini richiamano le immagini e le frasi di lancio del suddetto lungometraggio. Praticamente gli ideatori di questa campagna mirano a prendere due piccioni con una fava! Fare del bene istruendo la popolazione americana e non, e promuovere l’ultima fatica di Scarlett ed Eva Mendes.


Inoltre la Johansson è stata anche in visita ad un clinica che aiuta i bambini africani a combattere l’AIDS. Questa iniziativa, chiamata RED, è stata ideata da Bono degli U2 e da Bob Shriver e cerca di combattere una delle più grandi piaghe dell’Africa.

Insomma, un carico di buone azioni per Scarlett. Allora non è solo una bad girl!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>