Scarlett Johansson testimonial di un sexy shop

di Fabiana Commenta

L’attrice, sugli schermi con The Avengers, ha scoperto di essere la testimonial di un sexy shop di Calexico

Essere una star hollywoodiana garantisce certamente molti privilegi e senza dubbio offre una notevole sovraesposizione mediatica che può anche riservare delle sorprese non troppo piacevoli. Ne sa qualcosa la bionda Scarlett Johansson, già consacrato sex symbol hollywoodiano. Scarlett infatti è già avvezza a vestire il ruolo di testimonial, già per Mango, Dolce&Gabbana o per il Dom Perignon, ma stavolta le è andata decisamente peggio.

L’attrice si è infatti involontariamente ritrovata come testimonial di un sexy shop americano. L’incidente è avvenuto nella cittadina di Calexico, in Mexico: lo scaltro proprietario del negozio ha deciso pubblicizzare la sua attività con volantini promozionali facendo stampare una foto della bella attrice.

Scarlett Johansson spiega perché è finito il matrimonio con Ryan Reynolds

E così la sofisticata Scarlett si è ritrovata, suo malgrado, testimonial di un sexy shop. Una volta scoperto il fattaccio il proprietario si è presto giustificato asserendo che i responsabili dell’accaduto sono i proprietari della tipografia che hanno pensato che la foto di Scarlett avrebbe attirato un certo numero di sguardi catalizzando quasi certamente l’attenzione.

E così è stato. Ora però il tizio di Calexico dovrà fare i conti con l’entourage dell’attrice che non sarà entusiasta di quanto è accaduto. Solo pochi mesi fa Scarlett è rimasta coinvolta nello scandalo degli hacker delle star. Le sue foto private di nudo sono finite in rete, alla portata di tutti.

Foto Scarlett Johansson con la cellulite

Solo ieri l’attrice ha calcato orgogliosamente il red carpet del film The Avengers catalizzando gli sguardi dei fotografi e indossando un Versace anche se ha dimostrato di essere una persona normalissima, con tanto di cellulite in bella vista al mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>