Stefano De Martino non sposerà Belen a Napoli: matrimonio in Argentina?

di Maris Matteucci Commenta

Stefano De Martino non sposerà Belen a Napoli: matrimonio in Argentina?

Belen Rodriguez e Stefano De Martino convoleranno presto a nozze: entrambi lo hanno dichiarato con grande slancio annunciando il matrimonio dopo la nascita del bambino.

Ma a Eva Mese, l’ex di Emma Marrone dichiara che la cerimonia non avverrà a Napoli, dove lui è nato e cresciuto.


A Napoli c’è troppo traffico e finiremmo per creare confusione in città ha detto il ballerino di Amici confermato anche quest’anno nel programma condotto da Maria De Filippi -. Meglio magari un posticino più tranquillo“. L’Argentina, per esempio? E’ lì d’altronde che Belen Rodriguez è nata e cresciuta ed è lì che la showgirl conserva amicizie e famiglia. Tutto da vedere, insomma, anche perché per il momento c’è da pensare non tanto al matrimonio quanto alla creatura che presto nascerà rendendo padre per la prima volta il napoletano appena ventitreenne.

STEFANO DE MARTINO NUDO SU FACEBOOK DIVIDE I FANS

Tornando al matrimonio, però Stefano De Martino ha dichiarato di credere moltissimo in quel sacramento e di essere convinto che Belen sia la donna giusta per compiere un passo così importante. Sulla storia finita male con Emma Marrone – e che per mesi lo ha tenuto costantemente nel mondo della cronaca rosa – Stefano De Martino non vuole aggiungere niente più di quanto non sia stato già detto finora: “Basta, non ne voglio più parlare. Ho fatto una scelta che porto avanti e mi sono comportato come fanno tanti miei coetanei“.

EMMA MARRONE PERDONA STEFANO E BELEN

Recentemente anche la stessa Emma Marrone aveva gettato acqua sul fuoco, dichiarando di avere perdonato l’ex nonostante quello che le aveva fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>