Mario Balotelli va dallo psicologo per farsi aiutare

di Maris Matteucci Commenta

Mario Balotelli ha deciso di andare dallo psicologo per ricevere aiuto...

Ce lo vedete Mario Balotelli che va dallo psicologo per mettersi in discussione e cercare di modificare alcuni aspetti troppo sregolati del suo carattere?

E’ quanto però riferisce il tabloid inglese Sun che riporta alcune dichiarazioni di un amico molto vicino all’attaccante del Manchester City.


L’ennesima marachella calcistica (che gli è costata tre giornate di squalifica e il secco rimprovero da parte del suo tecnico Roberto Mancini, ormai stufo di doverlo sempre giustificare), avrebbe convinto Mario Balotelli a correre ai ripari. Come? Andando da un esperto che possa in qualche modo aiutarlo a smussare alcuni lati troppo irruenti del suo carattere.

La fonte anonima che ha riportato la notizia al Sun dice che l’attaccante di colore non vuole assolutamente abbandonare il Manchester City, squadra di calcio dove attualmente milita, e avrebbe ammesso di essere totalmente fuori controllo. Da qui la presa di coscienza: occorre ricevere sostegno da parte di un professionista che possa donargli gli strumenti adatti per risollevarsi.

MARIO BALOTELLI VUOLE SPOSARE RAFFAELLA FICO

Il fidanzato di Raffaella Fico (con la quale potrebbe convolare a nozze, salvo colpi di testa) si è sempre reso protagonista di episodi che, di fatto, gli hanno conferito la nomea di Bad Boy: la guida spericolata, le multe non pagate, i parcheggi selvaggi. E non solo: le provocazioni agli allenamenti, i comportamenti non proprio corretti sul campo, le scappatelle extra-fidanzamento e chi più ne ha più ne metta.

LA ESCORT JENNY THOMPSON PARLA DELLE PRESTAZIONI SESSUALI DI MARIO BALOTELLI

Adesso però l’ex calciatore dell’Inter pare essere seriamente intenzionato a cambiare. Staremo a vedere se i risultati cominceranno a vedersi fin da subito…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>