Emma Marrone presenta Marco Bocci in famiglia

di Maris Matteucci Commenta

Emma Marrone presenta Marco Bocci in famiglia

emma marrone

Mentre il gossip si diverte a parlare di finto flirt tra Marco Bocci e Emma Marrone, la salentina fa sul serio e, noncurante di quello che viene detto sul suo conto, coltiva la storia d’amore con l’attore umbro protagonista di Squadra Antimafia con il quale ormai fa coppia fissa da poco più di un mese.

Tanto che Emma, di ritorno da Formentera dove era andata in vacanza con le amiche, ha deciso di portare Marco Bocci in Puglia, ad Aradeo, suo paese natale. E’ lì che abitano i genitori, è lì che ci sono tutti i parenti della salentina. Una vacanza in famiglia, dunque, con Emma che ha deciso subito di presentare il fidanzato.


E’ il sito socialchannel, lo stesso che aveva parlato di complotto, a dare la notizia della presenza di Marco Bocci ad Aradeo. L’attore conferma dunque di volere fare sul serio e d’altronde si era capito fin da subito visto la sua reticenza a parlare davanti alle telecamere della storia in corso con la salentina.

Le foto pubblicate un paio di settimane fa – con Marco Bocci in dolce compagnia di una donna che non era Emma – avevano subito indotto a conclusioni affrettate. Si era subito parlato di tradimento – l’ennesimo! – per la cantante di Amici che dopo il dolore legato al tradimento di Stefano De Martino si trovava adesso ad affrontare quello di Marco Bocci. Ed invece la situazione è stata chiarita: si trattava di foto di vecchia data ritirate fuori per l’occasione, nel tentativo di confezionare uno scoop che alla fine non è stato confezionato.

EMMA MARRONE, PAROLACCE SU TWITTER CONTRO CHI LA CRITICA


L’amore tra Emma Marrone e Marco Bocci procede a gonfie vele:
chissà se adesso, dopo la vacanza con le amiche a Formentera, per Emma arriverà anche la vacanza in compagnia del fidanzato.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>