Katia Ricciarelli sbaglia a cantare l’inno durante Italia-Nuova Zelanda

di Maris Matteucci Commenta

Katia Ricciarelli sbaglia a cantare l'inno durante Italia-Nuova Zelanda

Gaffe per Katia Ricciarelli, chiamata a cantare l’inno nazionale sabato pomeriggio allo stadio Olimpico di Roma in occasione della partita di rugby tra la Nuova Zelanda e l’Italia.

Forse complice un po’ di emozione, la moglie di Pippoi Baudo si è confusa e, durante l’esibizione, ha scambiato una frase con un’altra: erroraccio che ovviamente non è passato inosservato e il risultato è che oggi il video di Katia Ricciarelli che sbaglia a cantare l’inno durante Italia-Nuova Zelanda è già cliccatissimo sul web.


La frase incriminata è quella nel passaggio che dice “Dov’è la vittoria?”: Katia Ricciarelli è lì che si sbaglia e farfuglia qualcosa che alla fine dei giochi si può tradurre con un “Dov’è la di Scipio“. Un mix privo di senso che non passa inosservato, se è vero che qualche giocatore dell’Italia, al momento dello strafalcione della cantante lirica, si lascia andare ad un mezzo sorriso.

D’altronde si sa che in Italia c’è sempre una certa attenzione verso l’inno nazionale: non a caso i calciatori dell’Italia, in passato, sono stati spesso presi di mira per il vizietto di non cimentarsi a dovere nel cantare l’inno nazionale. “Non conoscono le parole, non lo cantano perché non sentono la responsabilità della maglia azzurra“: per anni questi interrogativi sono stati alla base della polemica inerente i calciatori e l’inno di Mameli.

Sabato anche Katia Ricciarelli è caduta in errore ma può consolarsi: è sicuramente in buona compagnia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>