Pippo Baudo contro Katia Ricciarelli, è scontro tra ex

di Eleonora Costa 277 views0

Pippo Baudo e Katia Ricciarelli sono stati sposati per molti anni ma dopo la rottura non hanno mantenuto rapporti troppo idilliaci. E così non stupisce che il presentatore siciliani lanci l’ennesima frecciatina alla ex moglie, accusandola di parlare sempre di lui anche adesso che i due non hanno più alcun tipo di rapporto.

Al Corriere della Sera, ecco le parole di Pippo Baudo che partono da una riflessione generale sull’amore così come lui lo intende:

Ho avuto pochi rapporti. Non sono stato uno sciupa femmine ma le donne con cui mi sono accompagnato hanno lasciato segni notevoli. Amo profondamente e quando il rapporto finisce mi lascia sempre una cicatrice. Ma non sono di quelli che restano amici: no, non mi piace, lo trovo sentimentaloide, triste e malinconico

Poi il riferimento alla ex moglie Katia Ricciarelli:

Per me il rapporto è completamente chiuso, lei invece ne parla sempre, mi rivolge appelli, qualche volta per attaccarmi, qualche volta per avvicinarsi. Io ritengo che quando una porta è chiusa – e si è chiusa per motivi seri profondi -, è chiusa

KATIA RICCIARELLI, FRECCIATINA A PIPPO BAUDO

Insomma Pippo Baudo si mostra particolarmente scocciato del fatto che la cantante lo citi spesso nelle sue interviste e preferirebbe non essere nominato. Poi parla del figlio che ha riconosciuto dieci anni fa:

Dieci anni fa, ho riconosciuto un figlio, Alessandro, nato fuori dal letto ufficiale. Ho dovuto fare un esame del dna. Oggi ci sentiamo, ci vediamo. Ma è stato un trauma per me: incontrare un figlio quando ha già 40 anni e abbracciarlo alla fine del riconoscimento, davanti all’ufficiale dell’anagrafe, è stata una botta dal punto di vista psicologico molto forte. Ora c’è un rapporto sereno, anche tra fratelli, ma al momento è stato traumatizzante

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>