L’ex moglie di Paolo Carta accusa Laura Pausini di averle rubato il marito

di Fabiana Commenta

La moglie di Paolo Carta accusa la cantante di averle rubato il marito e di averle distrutto la famiglia

È un momento felice per Laura Pausini. Pochi giorni fa la cantante ha annunciato con un messaggio ufficiale su Facebook di aspettare una bambina dal compagno, il chitarrista Paolo Carta, e di essere al quarto mese di gravidanza, allegando tanto di foto con il pancione bene in evidenza.
Laura ha spiegato che “ha cercato” questo figlio per ben sette anni e che è arrivato in un momento in cui era particolarmente stressata, quando non ci sperava quasi più.

Ma il suo momento di felicità rischia però di essere rabbuiato dalle parole di Rebecca Galli, ex moglie di Carta che a DiPiù si scaglia proprio contro Laura Pausini.

La Galli dichiara che in realtà Paolo Carta ha già tre figli (Jader, 17 anni, Jacopo, 16, e Joseph, 12) nati proprio dal loro matrimonio durato ben 14 anni. Spiega che Carta è ancora suo marito perché non sono neppure ancora separati, ma non risparmia parole dure contro Laura Pausini: la accusa di aver distrutto il suo matrimonio e la sua famiglia, di averle rubato il marito.

Rebecca spiega che non ha mai avuto un vero rapporto con Laura Pausini, ma la definisce una persona “egocentrica e accentratrice che vuole sempre stare al centro dell’attenzione e vuole gestire tutto”.

Laura Pausini è incinta: la foto con il pancione

Paolo Carta, sempre preso dalla carriera, non ha neppure il tempo di seguire i suoi tre figli che soffrono della sua mancanza e Rebecca Galli è certa che sia proprio la cantante a tenere lontano il chitarrista dai suoi figli impedendogli di avere un vero rapporto con loro.

Laura Pausini ammette di essersi montata la testa

La moglie di Carta rivela anche che Laura Pausini era sempre stata ossessionata dall’idea di diventare madre, fin dal 2005, da quando è cominciata la relazione con Paolo Carta. Nonostante tutto Rebecca Galli si appella a suo marito e a Laura Pausini sperando che la nascita della piccola li aiuti a recuperare un rapporto sereno con la sua famiglia.

foto Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>